Quali verdure possono mangiare i cani? - Dog Heroes
Raffaele Angela·

Quali verdure possono mangiare i cani?

Così come gli esseri umani, anche per i cani è fondamentale includere le verdure nella loro alimentazione. Queste infatti, sono ricche di proprietà nutritive in grado di garantire il benessere dei nostri amici a quattro zampe. Leggi l’articolo per scoprire quali verdure possono mangiare i cani.

cane con zucca

Le verdure non sono la prima cosa che viene in mente quando si parla di cibo per cani. Ma molti non sanno che dare al proprio cane questi alimenti porta dei benefici notevoli. Leggi l’articolo per scoprire quali sono le verdure che puoi dare al tuo amico a quattro zampe e quelle da evitare, e scopri le verdure fresche delle ricette di Dog Heroes.

Le verdure che fanno bene ai cani

Le verdure sono un alimento, necessario per il benessere dei nostri cani in quanto ottima fonte di idratazione grazie al loro alto contenuto di acqua. Queste possono fornire al tuo cane un assortimento di vitamine, minerali, antiossidanti, fibre e fitonutrienti, che sono composti naturali che si trovano nelle piante e che sono in grado di prevenire l’insorgere di alcune malattie. Se stai dando al tuo cane un’alimentazione a base di cibo fresco, non è necessario dare al tuo cane verdure extra. Se stai alimentando il tuo cane con il cibo secco, le verdure possono essere un’aggiunta fondamentale ai pasti. Uno studio del 2005 ha evidenziato che l’aggiunta di verdure alla dieta di un cane riduce il rischio di sviluppare un particolare tipo di cancro.
Tutti gli “extra”, anche snack salutari come le verdure dovrebbero essere somministrati con moderazione per evitare squilibri nutrizionali e aumento di peso. Scopri quali sono i migliori snack per cani nell’articolo dedicato.
Se per noi più verdure mangiamo e meglio è, questo non vale per i nostri cani. Infatti, le verdure contengono composti che, se consumati, in quantità elevate, possono causare disturbi gastrici nell’animale. Gli extra di frutta e verdura non dovrebbero rappresentare più del 10% dell’apporto calorico giornaliero di cui necessita il tuo cane.
Presta attenzione perché ci sono anche alcune verdure che i cani non dovrebbero assolutamente mangiare.
Le ricette di Dog Heroes sono state sviluppate con un team di veterinari esperti in nutrizione
e tengono conto di tutte le esigenze della dieta onnivora del tuo cane. Un bilanciamento perfetto per un cibo casalingo, consiste nel bilanciare perfettamente il mix di tutti gli alimenti in base alle proprietà del singolo ingrediente.

I cani possono mangiare le carote?

Sì! Le carote sono un ottimo ortaggio per nutrire i cani, anche i loro ciuffi non sono tossici. Le carote, infatti, sono ricche di beta-carotene, un antiossidante che può aiutare a mantenere la pelle e gli occhi sani, e sono una buona fonte di vitamina A, potassio e fibre. Un esempio di bilanciamento perfetto per le carote è la Turkey Bowl, la ricetta a base di tacchino, patate e carote, ricca di vitamine e sali minerali utili per il corretto funzionamento del sistema immunitario del cane.

I cani possono mangiare i cetrioli?

Sì! Ricchi di acqua e poveri di calorie, i cetrioli sono un ottimo spuntino per cani. Possono essere mangiati con moderazione e rappresentano un’ottima fonte di idratazione dopo l’attività fisica o nelle giornate più calde. Come il sedano, anche il cetriolo è ottimo per rinfrescare in maniera naturale l’alito del tuo cane. I cetrioli nascondono però un rischio di soffocamento, quindi è importante ridurre le dimensioni affinché il tuo cane possa mangiarli facilmente. 

I cani possono mangiare i fagiolini?

Sì! I fagiolini infatti ottengono l’approvazione di una gran parte di esperti veterinari in quanto sono un alimento ricco di vitamine, ipocalorico e gradito da molti cani. I fagiolini sono contenuti nella PorkBowl. Questa ricetta è la scelta ideale per chi è in cerca di un cibo per cani senza glutine e grain free. È ricca di vitamine del gruppo B ed aminoacidi essenziali come la taurina, questa è indispensabile per una buona salute cardiovascolare del cane.

I cani possono mangiare le patate?

Sì! Le patate sono ricche di vitamine A,B,C e acido folico, potassio e manganese. Le trovi nelle ricette Dog Heroes a base di tacchino, manzo e maiale, scoprile qui. 

I cani possono mangiare il sedano?

Sì! Il sedano è un altro ortaggio in grado di apportare numerosi benefici ai cani. Il sedano è un ottimo snack per cani. È anche un antinfiammatorio naturale ed il suo alto contenuto di acqua e fibre lo rende un buon antiossidante. Il sedano inoltre può giovare alla salute dell’apparato digerente oltre ad essere anche noto come rinfrescante naturale per l’alito dei cani.

I cani possono mangiare la cipolla?

No! Tutte le parti della cipolla e derivati sono tossiche per cani. Le cipolle contengono N-propil disolfuro, che provoca la rottura dei globuli rossi e porta all’anemia, che può essere fatale nei cani. I sintomi dell’anemia da ingestione di cipolle includono letargia, debolezza, diminuzione dell’appetito, gengive pallide, svenimento, urine rossastre, vomito, frequenza cardiaca elevata.
Molte ricette di pietanze per umani contengono la cipolla tra i loro ingredienti, quindi fai attenzione a tenere questi cibi lontano dal tuo peloso.

I cani possono mangiare le zucchine?

Sì! Le zucchine sono un ottimo alimento da somministrare ai cani. È ricco di vitamine e minerali, tra cui vitamina C, beta-carotene e acido folico, ricco di proteine ​​e povero di calorie. Le zucchine sono contenute nella Fish Bowl, la ricetta a base di merluzzo altamente digeribile, ricca di proteine e vitamine.

I cani possono mangiare gli asparagi?

Sì, con un ma..
Questo ortaggio è commestibile e non tossico per i cani. È anche ricco di fibre e vitamine. Tuttavia, non è una buona idea dare al cane gambi di asparagi crudi. Come gli esseri umani, anche i cani necessitano di mangiare gli asparagi cotti altrimenti risultano molto difficili da masticare e possono causare problemi digestivi nel cane. Il modo migliore per darli da mangiare al tuo cane sarebbe tagliare l’estremità fibrosa del gambo, cuocerli a vapore abbastanza da renderlo facilmente masticabile. Attenzione perché esiste un tipo di asparago tossico per i cani, ed è la felce di asparago.

I cani possono mangiare i broccoli?

Sì! Questo ortaggio ricco di fibre può essere un ottimo “extra” per il tuo cane. È a basso contenuto di grassi e sicuro per i cani, sia cotto che crudo.
I broccoli sono ricchi di fitonutrienti che combattono il cancro e un’intera gamma di proprietà che rafforzano la salute del cane. Per aumentare la digeribilità e ridurre anche la possibilità di ostruzioni, puoi darli al tuo cane dopo averli frullati. Evita di aggiungere qualsiasi condimento e inizia con una quantità molto piccola per valutare la reazione del tuo cane al primo assaggio.

I cani possono mangiare la zucca?

Certamente! La zucca è un ottimo alimento da aggiungere alla dieta del tuo cane. Questa verdura è ricca di vitamine, sali, acqua, calcio, ferro e zinco ed è consigliata come rimedio contro la diarrea e per rafforzare il sistema immunitario dei nostri amici a quattro zampe. Inoltre, la zucca è in grado di mantenere le proprietà nutritive anche se cotta, garantendo benefici all’apparato digerente, saziando e idratando molto velocemente. La zucca insieme alle carote e patate è contenuta nella Turkey bowl, la ricetta a base di carne di tacchino e nella Sheep bowl, la ricetta a base di carne di ovino.

Quali verdure NON possono mangiare i cani?

Oltre alla cipolla, menzionata sopra, anche l’aglio, porri, melanzane e pomodori sono verdure vietate per i cani. Aglio, porri e cipolline sono tossici per i cani. Si tratta infatti di alimenti contenenti il tiosolfato, capace di distruggere i globuli rossi e quindi aumentare il rischio che il cane soffra di anemia.

I pomodori contengono la solanina e la tomatina, entrambe pericolose per i cani. La quantità maggiore di queste sostanze si trova nella pianta e nei pomodori ancora acerbi, pertanto, se il cane dovesse mangiare questi potrebbe soffrire di debolezza e problemi intestinali o intossicarsi se dovesse ingerirne una quantità molto elevata. Se il tuo cane tende a soffrire di problemi renali o gastrointestinali, ti consigliamo di tenerlo lontano dai pomodori.

Le melanzane contengono la solanosina, presente anche nei pomodori. Questa sostanza, in dosi elevate può essere tossica, anche se si trova sulla parte verde della melanzana e nella buccia, mentre nella polpa la quantità presente è molto poca. I sintomi di un’intossicazione causata dalle melanzane sono: vomito, problemi intestinali e problemi respiratori. Come per i pomodori, se il tuo cane soffre di problemi renali o gastrointestinali è meglio evitare di dargli le melanzane.

Cibo fresco con verdure: le nuove ricette Dog Heroes

Nelle nuove ricette di Dog Heroes, sono state inserite 3 verdure. Ciascuna di queste presenta caratteristiche specifiche dal punto di vista nutrizionale, pertanto l’inserimento di diverse verdure permette al cane di ricevere molti e diversi nutrienti dalla stessa ricetta.
È bene sottolineare però che il cane è un animale che assorbe relativamente poco le verdure in quanto queste vengono inserite principalmente per apportare fibre. Le fibre contenute svolgono diverse funzioni nell’intestino, ma non vengono completamente digerite dal cane, motivo per cui non dobbiamo spaventarci se le ritroviamo nelle feci. Inserire più tipologie di verdure permette di ottenere vari tipi di benefici e nutrienti. Mettere più verdure all’interno di una dieta consente in generale di ottenere più di un beneficio per il proprio cane. Inoltre, a differenza delle carni, le verdure non tendono a creare allergie alimentari e ciò rende più semplice inserirne più al contrario di quanto avviene con la carne, motivo per cui generalmente ne viene inserito solo un tipo. 

Condividi sui social

Potrebbero interessarti anche...

Scopri il piano alimentare consigliato per il tuo cane