Allergie e intolleranze nel cane: sintomi e rimedi
Raffaele Angela·

Allergie e intolleranze: quali sono i sintomi per capire che il nostro cane è allergico? Ecco i rimedi

In questo articolo approfondiremo la differenza tra allergie e intolleranze, indagheremo i sintomi principali, e individueremo i rimedi per ridurre queste problematiche.

Quante volte abbiamo trovato il nostro amico pelosetto grattarsi, perdere molto pelo anche fuori dai periodi di muta, scuotere le orecchie, avere forfora o dermatite. Questi sono sintomi che vanno monitorati e fanno accendere un campanello d’allarme sul suo stato di salute. Molto spesso questi sintomi possono essere ricollegati ad un’alimentazione sbagliata, pertanto, è consigliato consultare il veterinario quanto prima per intervenire e modificare le abitudini del nostro Fido, in modo da limitare i problemi di salute sul lungo periodo.

Allergia o intolleranza?

Negli ultimi anni si è sempre più monitorato lo stato di salute del cane, ed è aumentato fortemente il numero di cani che riscontrano reazioni allergiche. Questo deriva da un crescente utilizzo della chimica e della farmacologia anche nel mondo pet. 
L’allergia è una reazione immunitaria sviluppata da parte degli anticorpi in presenza di determinate proteine che l’organismo reputa nocive. L’intolleranza è invece l’incapacità di assimilare determinate sostanze. 
Queste due patologie si differenziano nella manifestazione di sintomi diversi: nella prima si presentano problemi di tipo cutaneo e forti pruriti, nella seconda, si verifica diarrea, vomito e disturbi allo stomaco derivanti dall’assunzione di cibo non digerito. In quest’ultimo caso bisogna escludere quelle situazioni in cui troviamo dei resti di verdure nelle feci, in quanto i cani non possiedono gli enzimi in grado di smaltire completamente le verdure, ma non è possibile rinunciare a loro perché contribuiscono alla funzione intestinale dei nostri amici a quattrozampe. 

Intolleranze ed allergie alimentari possono colpire tutti i cani indipendentemente da razza, sesso ed età, anche se alcune razze ne sono maggiormente predisposte, come ad esempio:

  • il Pastore Tedesco
  • il Dalmata
  • il Labrador 
  • il Golden Retriever
  • il Boxer
  • il Cocker Spaniel
  • il Setter Irlandese
  • French Bulldog

Come appurare se il tuo cane è allergico o intollerante? I Sintomi principali.

I sintomi di un’allergia alimentare sono: prurito cutaneo su muso, orecchie, zampe anteriori, regione ascellare. Il prurito si manifesta specialmente nella zona delle orecchie e collo, e può portare a diverse lesioni cutanee.
I sintomi di un’intolleranza alimentare sono: generalmente di tipo gastroenterico e legati a diarree frequenti e perdita di peso. Tra i vari sintomi ricorre anche l’otite che può essere conseguenza sia di una allergia alimentare che di un’intolleranza. Le sostanze che più comunemente provocano forme allergiche nei cani sono: lattosio, glutine, grano, mais, soia, alcune carni (ad esempio pollo, agnello o vitello), pesce e additivi alimentari. Tutti ingredienti quasi sempre presenti nei cibi per cani industriali.

Quali sono i rimedi?

L’unica soluzione a lungo termine è scegliere un cibo naturale, sano e bilanciato, i cui ingredienti siano pochi e visibili, cercando di escludere quelli a cui il cane reagisce in modo inaspettato. La dieta casalinga per un cane allergico è un’ottima soluzione, soprattutto se si conosce già a cosa è allergico, in quanto generalmente prevede: una proteina animale, verdure e carboidrati, ed è composta da pochi ingredienti. Questo ci permette evitare o individuare per esclusione l’alimento che crea disturbi al cane.
Questo tipo di alimentazione è in grado inoltre di ridurre l’insorgere di intolleranze alimentari nel cane per via della naturalezza degli ingredienti ed il processo di cottura poco invasivo ed aumentano le aspettative di vita fino a 3 anni come dimostrato da studi scientifici.
La pappa Dog Heroes ha una sola proteina animale ed è studiata da veterinari, per rendere la vita dei cani più salutare e dei padroni più semplice. Le ricette, infatti, sono composte da pochi ingredienti con oltre il 50% di vera carne di origine italiana, verdure, patate, vitamine e sali minerali. 

Per scegliere la pappa perfetta per il tuo Fido ti basta solo inserire sul sito i dati del tuo cane e scoprire il suo fabbisogno calorico, a tutto il resto penseremo noi!

Condividi sui social

Potrebbero interessarti anche...

Scopri il piano alimentare consigliato per il tuo cane