Insegnare a un cucciolo a fare i bisogni fuori casa - Dog Heroes
Raffaele Angela·

Insegnare a un cucciolo a fare i bisogni fuori casa

Addestrare un cucciolo a fare i bisogni è una parte necessaria del suo sviluppo e può richiedere molta dedizione. È importante seguire metodi corretti e avere perseveranza. Leggi nell’articolo i nostri consigli

Quanto spesso i cuccioli hanno bisogno di fare pipì?

La frequenza con cui il tuo cucciolo ha bisogno del bagno dipende dal singolo caso.

I cuccioli di solito hanno bisogno di fare la pipì quando si svegliano da un pisolino, quando hanno finito di mangiare o dopo una divertente sessione di gioco. Questo perché tutte queste attività implicano movimento, che può innescare la sensazione nel tuo cucciolo di dover fare i bisogni. 

Man mano che i cuccioli crescono, iniziano a sviluppare il controllo della vescica, il che significa che iniziano a imparare a trattenere la vescica un po’ più a lungo. Nel frattempo, è importante essere davvero pazienti con loro e insegnare loro le buone abitudini per andare in bagno. In nessun caso dovresti limitare loro l’accesso all’acqua: questa è una pratica crudele e non necessaria.

Quanto tempo ci vuole per addestrare un cucciolo alla toilette?

Possono essere necessarie settimane o mesi per addestrare un cucciolo alla toilette. L’importante è essere coerenti con l’allenamento e non scoraggiarsi se ci vuole più tempo di quanto pensavi.

Quando si tratta di imparare ad andare in bagno, ci possono essere anche degli inconvenienti lungo il percorso. Se hai dei dubbi sulle abitudini di addestramento del tuo cucciolo alla toilette, consulta il tuo veterinario per escludere eventuali problemi medici.

Ci sono delle attività che puoi fare per accelerare l’addestramento del tuo cucciolo al bagno. Di seguito tre suggerimenti principali:

1. Tieni un diario

Ti sarà utile annotare gli orari/i luoghi in cui il tuo cucciolo va in bagno. Tenendo un diario diventa molto più facile anticipare il momento della toilette e assicurarsi che il tuo cucciolo sia fuori casa quando ha bisogno di andare – e non sul tuo adorabile tappeto da salotto.

2. Addestra attivamente il tuo cucciolo alla toilette

Esci con il tuo cucciolo e supervisionalo finché non fa effettivamente i bisogni. In questo modo puoi evitare incidenti anche in ambienti chiusi, che potrebbero essere preferiti specialmente nei mesi autunnali e invernali.

3. Non arrabbiarti

È sicuramente frustrante quando il tuo cucciolo fa i bisogni in casa ma la pazienza è sicuramente importante.

dog-heroes

A che età dovrebbe il cucciolo dovrebbe aver imparato a fare i bisogni?

Idealmente, il tuo cucciolo dovrebbe essere addestrato completamente entro i sei mesi di età (esclusi eventuali problemi medici, ovviamente).

Tuttavia, è importante ricordare che il tuo cucciolo è un essere individuale e che tu svolgi un ruolo importante nel suo addestramento al bagno quindi hai una responsabilità importante. 

L’addestramento può essere un processo semplice e veloce ma potrebbe anche essere difficile raggiungere questo obiettivo da solo, quindi non vergognarti di chiedere aiuto se ne hai bisogno. Se lavori con un trainer, assicurati che sia accreditato e pratichi solo tecniche di formazione positive.

Le traversine per cuccioli sono una buona idea?

Se il tuo cucciolo si è fatto male e il tuo veterinario ha consigliato loro di restare a riposo a letto/gabbia, allora sì, puoi utilizzarle per ridurre al minimo il rischio di ulteriori lesioni. Tuttavia, se stai utilizzando assorbenti per cuccioli per provare ad addestrare il tuo cucciolo ad andare in bagno è sconsigliato. Usando le traversine o i pannolini per cuccioli stai effettivamente creando una toilette interna per il tuo cucciolo. Ciò vanifica completamente lo scopo di ciò che stai effettivamente cercando di ottenere, ovvero fargli fare la pipì e la cacca  fuori.

Dovrei mettere le traversine per cuccioli di notte?

Ancora una volta: se ci sono circostanze particolari e il tuo veterinario ti ha consigliato di farlo, segui assolutamente la guida e i consigli del tuo veterinario.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi, sarebbe un “no” posizionare le traversine per casa durante la notte. I cuccioli (e gli animali in generale) non amano dormire o mangiare dove defecano o urinano, il che è perfettamente comprensibile.  

Mettendo le traversine in casa anche solo di notte, potresti inavvertitamente incoraggiarlo a usare la casa come toilette. Come alternativa puoi dormire vicino al tuo cucciolo, così se si sveglia di notte, puoi portarlo tranquillamente e rapidamente in giardino per andare in bagno. Se non puoi dormire vicino a loro di notte, tieni la porta della camera aperta, così avrai maggiori possibilità di sentirlo quando si sveglia. 

Come faccio a sapere se il mio cucciolo ha bisogno di fare pipì di notte?

Il modo migliore per sapere se il tuo cucciolo ha bisogno di fare pipì durante la notte è dormire vicino a lui, abbastanza vicino da poterlo sentire se si sveglia. Se il tuo cucciolo si sveglia di notte, potrebbe aver bisogno di fare pipì perché anche la vescica si sveglia. A volte i cuccioli piangono o si lamentano di notte, questo potrebbe essere un altro segno che hanno bisogno di uscire per fare la pipì. Allo stesso modo, se il tuo cucciolo sembra irrequieto o incapace di calmarsi, potrebbe essere perché ha bisogno del bagno.

Se il tuo cucciolo ha bisogno del bagno durante la notte, portalo fuori (sempre supervisionandolo), lascialo fare i suoi bisogni e poi sistemalo delicatamente per farlo dormire di nuovo.

Condividi sui social

Scopri il piano alimentare consigliato per il tuo cane