Cibi tossici per cani: quali sono i più pericolosi? - Dog Heroes
Raffaele Angela·

10 cibi tossici che il tuo cane non deve mai mangiare

Che il nostro amico a quattro zampe ci fissi mentre mangiamo fa parte della vita quotidiana di tutti noi. Ma non sempre il cane può mangiare ciò che è presente nel nostro piatto. Infatti, esistono alcuni alimenti che sono tossici per i nostri compagni pelosi, scopri quali nell’articolo

cibi tossici per cani

Sappiamo com’è il tuo cane: vede cosa stai mangiando e lo vuole, un grande classico! La maggior parte delle volte, puoi assecondarlo e dargli un piccolo pezzetto. Tuttavia, esistono alcuni alimenti da cui i cani dovrebbero stare lontani. Spoiler: i nostri deliziosi pasti non sono presenti in questo elenco.

Perché alcuni cibi sono tossici per i cani e non per l’uomo?

Il cane, essendo un animale carnivoro, non possiede i nostri stessi bisogni nutritivi e non è in grado di assimilare tutte le sostanze che invece fanno parte della nostra alimentazione. Infatti, esistono alcuni alimenti che i cani fanno fatica a digerire e che è meglio non mangino. Pertanto, è importante conoscere quali categorie di cibo rappresentano un pericolo per i nostri amici a quattro zampe. 

10 cibi tossici per i cani, i più pericolosi

Tutti amano il cioccolato. Tuttavia, indipendentemente dal fatto che il tuo snack preferito sia al cioccolato fondente, al latte o bianco, tutti questi contengono la teobromina, sostanza tossica per cani che può causare insufficienza renale. Il cioccolato bianco contiene la minor quantità di questa tossina, questo significa che potrebbe non causare alcun danno, ma i cani potrebbero comunque ammalarsi a causa dello zucchero e del grasso in esso contenuti. Quindi è sempre meglio tenere il tuo cane lontano dal cioccolato.

AVOCADO

L’avocado è sicuramente perfetto per un brunch estivo con gli amici ma non per i nostri cani. Le foglie, i frutti e i semi di avocado possono provocare diarrea e vomito. Tuttavia, piccole quantità della polpa non dovrebbero nuocere se somministrate come spuntino. Se decidi di dare al tuo cane dei piccoli pezzi di polpa di avocado, assicurati di tenerlo supervisionato. Non solo perché il resto dell’avocado è velenoso, ma anche perchè rischia di soffocare. 

CIPOLLA

Cipolle, scalogno, erba cipollina e aglio sono tossici per i cagnolini. Che siano crudi, secchi o cotti, tutti possono causare irritazione gastrointestinale e danni ai globuli rossi. Bastano solo 100 grammi di cipolla per 20 kg di peso di un cane per causare effetti tossici, il che significa che se un cane di 20 kg mangiasse una cipolla media, sperimenterebbe livelli di tossicità elevati. Se il tuo cane ne mangia un po’, potrebbero essere necessari un paio di giorni prima che si manifestino le conseguenze. È bene quindi tenere le cipolle fuori dalla portata del tuo cane.

UVA E UVETTA

Sia l’uva che l’uvetta contengono una tossina che può causare gravi danni al fegato e provocare insufficienza renale nei cani. L’uvetta si trova in molti dei nostri cibi preferiti: torte, biscotti e cereali, quindi è meglio evitare che il tuo cane si avvicini a questi alimenti.

LATTE E LATTICINI

Durante le giornate più calde, è di routine prendere un gelato per mantenerci freschi. Ma non importa quanti sguardi ti darà il tuo cane quando apri il cassetto del congelatore, sarà sempre necessario tenerlo lontano da alimenti contenenti il latte e i latticini. Il latte può causare diarrea, altri problemi digestivi e causare irritazioni alla pelle. Se ti stai chiedendo se il tuo cane può mangiare il formaggio? La risposta è sì ma dipende. 

NOCCIOLE

Alcune noci, come gli anacardi, sono perfettamente adatte per i cani in piccole quantità. Altre tipologie, tuttavia, possono causare seri problemi. La frutta secca salata, come le arachidi, può causare problemi di ritenzione idrica, mentre la frutta secca come le mandorle ha un potenziale rischio di soffocamento. La peggiore noce per nutrire il tuo cucciolo sono le macadamia. Contengono una tossina che colpisce i muscoli e il sistema nervoso del tuo cane, causando debolezza, arti gonfi e asma. Presta attenzione ai sintomi come tremori muscolari, vomito, gambe posteriori deboli e febbre alta.

OSSA

Le ossa cotte possono scheggiarsi facilmente e bloccare le vie aeree del tuo cane, oltre a causare tagli nel suo sistema digestivo. Possono anche causare stitichezza, quindi è meglio starne alla larga. Mentre, le ossa crude possono essere utilizzate come masticativo ma assicurati di tenere monitorato il cane mentre sgranocchia la sua preda per evitare che ingerisca quantità eccessivamente elevate. 

ALCOOL

Sappiamo tutti cosa può farci l’alcol, quindi immagina il danno che può causare al tuo cane. Anche una piccola quantità può farli intossicare, causando malattie, diarrea e persino danni al sistema nervoso centrale. Tienilo quindi lontano dal tuo cane, anche se, a differenza delle noccioline non ne sarà attratto.

CAFFÈ E CAFFEINA

La caffeina è contenuta nei chicchi di caffè, nei fondi e nel caffè preparato ed è molto tossica e pericolosa per i cani. Anche una piccola quantità può essere pericolosa per la sua vita. Se il tuo cane ha bisogno di un po’ di energia in più, portalo al parco o dagli il suo giocattolo preferito.

XILITOLO

Dolci, gomme da masticare, alcuni burri di arachidi e bevande gassate possono contenere lo xilitolo, un dolcificante artificiale. Questo dolcificante provoca un aumento dell’insulina nel nostro corpo, ma nei nostri cagnolini può provocare l’ipoglicemia che è collegata all’insufficienza epatica, convulsioni e disturbi della coagulazione del sangue. Anche una piccola quantità di questo può causare seri danni.

Questo elenco può sembrare corposo, ma la salute e la felicità del tuo cane sono sempre la cosa più importante, per noi e per te. Se il tuo cane ingerisce uno degli alimenti sopracitati, ti consigliamo di contattare il veterinario immediatamente prima di fare qualsiasi cosa.

Condividi sui social

Potrebbero interessarti anche...

Scopri il piano alimentare consigliato per il tuo cane